Puartimi vie

Puartimi
o puartimi vie
no sai.
Vie di là che il tai
al disgote cence blesteme
e la smare di une vedue
si discjôl cul resentìn;
Puartimi
vie di là che i cjavai a polsin
pûr vierte a fuart la brene,
di là che il cidinôr al pacje
mastiât di polvar e pipins,
puartimi vie dal vueit
dulà che il baraç al mene
surîs, gjespis e grisons
i dan un voli al rai, pitôr di lene
niçulât de sô
foropade tele.

Traduzione: Portami/ o portami via/ non so./ Via da dove/ il bicchiere di vino sgocciola/ senza bestemmia/ e l’amarezza d’una vedova/ si lenisce con un goccio di grappa/ Portami/ via da dove i cavalli riposano/ nonostante le briglie del tutto sciolte/ da dove il silenzio pacchia/ masticato di polvere e bambolotti,/ portami via dal vuoto/ dove il rovo germoglia/ sorci, vespe e scarafaggi/ gettano un occhio al ragno/ pittore di buona lena/ cullato dalla sua/ tela bucata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.